cos’è che le mancava? il tempo? no, quello si trova se solo si vuole? L’ispirazione? Forse un po’ , troppo impegnata nel suo nuovo lavoro, nella famiglia, spesa , lava , stira, lava , stira, lava. Quante lavatrici? Forse avrebbe potuto fare un trattato sulla sua , che tiene solo 5 Kg perchè quando l’aveva comprata non aveva nemmeno nei pensieri  più remoti di avere un figlio, figuriamoci due. Tram tram quotidiano che non  lascia nemmeno il tempo  di pensare.Questo era sicuramente uno dei motivi principali , la mancanza di tempo, l’unica cosa che non puoi controllare, che a volte vorresti fermare che a volte vorresti accelerare. Nei pochi minuti liberi cercava di leggere le notizie  , quale migliore ispirazione della vita reale, ma niente, il suo taccuino restava in bianco, nessun appunto , nessuna parola chiave. Non era convinta pero’ che il problema fosse  la mancanza d’ispirazione, nè di tempo era qualcos’altro. Era venuta a mancare la speranza per far posto alla rassegnazione , la consapevolezza di non farcela mai, e allora perché farlo, per chi? Tanti ci provano, pochissimi ci riescono, avrebbe dovuto conoscere qualcuno del giro, o l’amico di, sarebbe dovuta essere  già conosciuta etc etc.La cultura non paga, con la penna non si mangia,si deve  per forza fare un altro lavoro che non  lascia il tempo di coltivare quello che più piace. Questa è la dura e cruda realtà, e poi magari non c’è tutto questo talento. Ma poi leggi alcuni  Best Seller  e le braccia cascano sotto le ginocchia , ma davvero alla gente piace questo? Ma davvero I Love Shopping e tutti i mille seguiti, ha venduto così tanto? Tutto questo pensava, e anche questo non avrebbe cambiato le cose.

Annunci